Apertura centro: Lun – Ven: 09:00 – 19:00 / Sab – Dom: Chiuso

Di.va's
UrologiaLa disfunzione erettile
disfunzione erettile

La disfunzione erettile

La disfunzione erettile è un disturbo, ma non una malattia, che colpisce gli uomini di tutte le età anche se naturalmente l’incidenza aumenta con l’avanzare degli anni. Le ultime statistiche dicono che la metà degli uomini tra i 50 e i 60 anni ne sono affetti.
I soggetti colpiti dalla disfunzione erettile possono faticare sia ad avere un’erezione del pene che a mantenerla. Se la disfunzione erettile ha origine organica inoltre, l’uomo presenta una riduzione delle erezioni mattutine, che hanno scopo di ri-ossigenazione il pene.

La disfunzione erettile ha ripercussioni sulla vita quotidiana dell’uomo perché ne va a minare l’autostima. Le ripercussioni possono tradursi in termini di benessere, umore, resa lavorativa e anche nei rapporti col partner che può sentirsi rifiutato o non desiderato. Le conseguenze possono quindi far scaturire tensioni a livello di coppia.

Come abbiamo già accennato, la disfunzione erettile può avere origine organica e dunque a livello del funzionamento dell’organismo oppure essere legata a un problema di tipo psicologico. In ogni caso le conseguenze sono una riduzione della frequenza delle erezioni spontanee mattutine, l’eiaculazione precoce, soprattutto quando l’erezione non è completa, e il calo del desiderio sessuale. Infatti l’uomo che fatica ad avere un’erezione, spesso evita del tutto di avere rapporti sessuali col proprio partner per paura di insuccesso.

La diagnosi

In presenza di questi sintomi è necessario interpellare il proprio medico anche se per l’uomo sappiamo possa essere difficile, ma grazie ad un indagine storica approfondita sarà possibile evidenziare alcuni fattori di rischio per la disfunzione erettile, come per esempio il diabete, le malattie cardiovascolari o neurologiche o problemi psicologici. Il medico sottoporrà il paziente ad alcuni esami specifici del sangue come la glicemia, il profilo lipidico e il testosterone totale. I risultati degli esami e una visita generale approfondita, anche all’apparato riproduttivo, permetteranno di fare una prima diagnosi e avviare un percorso terapeutico.

La terapia

La terapia non sarà necessariamente farmacologica, infatti i pazienti con problemi vascolari possono rispondere in maniera meno efficace a questo tipo di terapia. Si è recentemente scoperto che l’applicazione di onde d’urto a bassa energia può migliorare il microcircolo vascolare favorendo il recupero nei pazienti con disfunzione erettile.
Le onde d’urto sono indicate anche nei pazienti sottoposti a prostatectomia, nei quali l’assenza di erezioni notturne determina, nei primi mesi dopo l’intervento, un danno da ridotta ossigenazione ai tessuti cavernosi. Le onde d’urto migliorano il microcircolo e ripristinano le erezioni mattutine, con conseguente azzeramento del rischio di retrazione del pene e miglioramento del recupero spontaneo delle erezioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il Centro Medico Diva’s è un poliambulatorio con l’obiettivo di creare una sinergia professionale

Apertura

Lun – Sab: 9.00 – 19.00
Dom: Chiuso

Via Carra, 9,
43122 Parma PR

Seguici: